PER INFORMAZIONI SUI LIBRI

larazavatteri@gmail.com
348/7702561
Mezzana, val di Sole, Trento
via 4 novembre 21

lunedì 14 gennaio 2019

ESTRATTO AROMA DI CAFFE' E PROFUMO DI FIENO LIBRO DELLA SCRITTRICE DI MEZZANA, VAL DI SOLE (TN) LARA ZAVATTERI

Per voi ecco un estratto gratuito del libro Aroma di caffè e profumo di fieno. Piccola storia di una casa nel Borghetto. 
Il libro parla, con storie vere e leggende, della zona del Borghetto a Mezzana, in val di Sole (Trentino), potete trovarlo richiedendolo a me o su Internet (guardate il post qui sotto) con Ibs vi arriva in pochi giorni. Buona lettura!

Lara Zavatteri
scrittrice
Mezzana, val di Sole, Trento



Perfino in un paese piccolo ci sono luoghi identificabili con modi di dire o soprannomi. Così, ad esempio, nel paese di Mezzana quelli che abitano sulla via principale, ovvero via 4 novembre, sono quelli “del stradon” abituati da sempre al traffico, al rumore, tanto che una volta, trovandomi in un paese poco turistico della val di Sole, di sera, mi fermai ad ascoltare.
Ma cos'è questo silenzio?” chiesi a chi era con me. Non capivo. In realtà, ho compreso poi, è il silenzio che sentono, grossomodo, tutti quelli che “sul stradon” non ci abitano, ma per me, che con il rumore di macchine, camion, corriere, con il parlare dei turisti ci sono nata, pareva incredibile che d'estate e a quell'ora ci potesse essere un silenzio del genere.
Non basta. Tra quelli “del stradon” ci sono alcune case che fanno parte di quello che veniva una volta chiamato “Borghetto”.
Il Borghetto parte all'inizio del paese arrivando da Piano di Commezzadura e si estende per la strada principale più o meno fino a poco prima dell'albergo Ravelli. “Borghetto” è solo un soprannome, un modo per definire la zona e chi ci abita e probabilmente alcuni nemmeno sanno che questa parte di Mezzana si chiama così.
Aroma di caffè e profumo di fieno. Piccola storia di una casa nel Borghetto” sono racconti della mia casa nel Borghetto, ma anche di altre persone che nel Borghetto hanno vissuto.
Sono storie vere e d'altra parte anche di queste piccole storie si compone la storia di un paese, piccole storie che fanno ridere, sorridere, commuovere che ho voluto raccogliere qui. Per ricordarle e per la gente del Borghetto, ma anche di Mezzana, di ieri, di oggi e di domani.

Mia nonna soffriva d'insonnia per cui a volte capitava che di notte si alzasse dal letto non per prendere delle gocce, una tisana o altro che potesse aiutarla a far ritornare il sonno, ma per mettere sul gas una moca di caffè. Appena la moca borbottava la toglieva e versava il caffè in tazze bianche con al centro un disegno di fiori bordeaux e blu, lo so perché di tazze ne preparava due, una per lei e una per me, che stavo spesso a dormire dai miei nonni, per questo quando mia nonna si alzava lo facevo anch'io.
Così nel cuore della notte, io che andavo alle elementari, bevevo caffè e intanto ascoltavo le storie che mia nonna raccontava.
Per questo poi le ho ricordate e pazienza se dicono che ai bambini di caffè non se ne debba dare. Io l'ho sempre bevuto, specie di notte quando seguivo la nonna insonne e non mi pare di aver subito danni (o almeno spero). Semmai ho avuto il privilegio di condividere quei momenti e di ascoltare da mia nonna storie vere, a volte, a volte leggende tramandate di generazione in generazione. Per questo molte storie le devo all'aroma del caffè, mentre altre le devo invece al profumo del fieno.
D'estate, infatti, mio nonno si riposava sempre un poco, dopo aver mangiato e prima di ritornare a falciare i prati, visto che allora portava avanti una modesta azienda agricola. Dormiva in una stanza di pavimenti vecchi, tutti in legno e che scricchiolavano al minimo movimento.
Così, quando entravo cercando inutilmente di non far rumore, mio nonno si svegliava sempre e allora anche lui raccontava storie vere e inventate, storie che, come quelle di mia nonna, a volte facevano paura e a volte sorridere.
Erano fatti accaduti davvero, ma anche storie che mettevano addosso una paura folle, ed inutile dire che erano proprio queste ultime quelle che venivano raccontate più spesso. Storie mai dimenticate, episodi che paiono leggende da narrare, come se quei piccoli “filò” tra noi non si fossero mai interrotti.
Il profumo del caffè e del fieno mi ha bisbigliato le storie di una casa del Borghetto, e non solo.



giovedì 10 gennaio 2019

I LIBRI DELLA SCRITTRICE DELLA VAL DI SOLE (TRENTO) LARA ZAVATTERI SCONTATI SU IBS


Ciao a tutti!
Al momento su Ibs trovate i libri pubblicati con Youcanprint scontati e che arrivano in pochi giorni a casa vostra. 
Ovviamente potete sempre rivolgervi a me (nella lista trovate anche quelli non pubblicati con Youcanprint, che impiegano più tempo per arrivare) in via 4 novembre 21 a Mezzana, val di Sole, Trento o larazavatteri@gmail.com, ma se siete un pò pratici potete ordinare il libro Aroma di caffè e profumo di fieno. Piccola storia di una casa nel Borghetto, o altri di Youcanprint, scontati e con arrivo veloce a casa vostra.
Dateci un'occhiata! Grazie mille e a presto!

Lara

Link libri Youcanprint su Ibs

martedì 8 gennaio 2019

RECENSIONE LIBRO AROMA DI CAFFE' E PROFUMO DI FIENO

Grazie mille al mio lettore Maurizio Neri (che ha letto anche Reset e il seguito Guardando le stelle) per la bellissima recensione che mi ha inviato su Facebook del mio libro Aroma di caffè e profumo di fieno. Piccola storia di una casa nel Borghetto. Eccola.

Recensione " Aroma di caffè e profumo di fieno".
E’ sempre una festa quando un libro accende così tanto il cuore. Lara Zavatteri diventa un pittore, parola che non viene mai usata per gli scrittori. Una raccolta di ricordi che sembra fatta apposta per le feste appena trascorse. Mentre si legge il libro ci si sente a casa, avvolti dal suo tepore. Si avverte il profumo di legna e di una torta che cuoce nel forno mentre fuori cade la neve. Vorresti condividere la lettura con le persone che ti vengono a trovare. Lara è riuscita ancora una volta a raccontare storie anche dolorose con molta semplicità. Ha scritto un libro che raccoglie ricordi della sua infanzia, narrato con verità e poesia. Lo spirito è stato quello di raccontare aneddoti e fiabe creando stupore e meraviglia e regalandoci magie ed emozioni difficili da cancellare. Un libro per grandi e piccini. Sono i ricordi e le storie di una valle e del Borghetto. Una valle che accoglie e non respinge mai. Una valle dove le montagne sono persone. Una valle che è soprattutto portatrice di un grande sentimento che ho avuto la fortuna di sperimentare: si chiama accoglienza.

Grazie mille Maurizio!

Nb. Per chi ha letto Reset e/o Guardando le stelle, in Aroma di caffè si ritrovano alcuni personaggi. 

VISIONI NOTTURNE DAL BORGHETTO-MEZZANA VAL DI SOLE TRENTO

 La frazione di Roncio sopra Mezzana vista dal Borghetto 

 Il Sasso Rosso visto dal Borghetto

 Un pezzo di via 4 novembre a Mezzana con luminarie natalizie (Borghetto)



 Inauguriamo l'anno con alcune immagini del Borghetto a Mezzana (Val di Sole, Trento) dov'è ambientato il mio libro "Aroma di caffè e profumo di fieno. Piccola storia di una casa nel Borghetto". Ho ancora alcune copie del libro, basta contattarmi in via 4 novembre 21 a Mezzana (val di Sole) o scrivermi larazavatteri@gmail.com o mi trovate su Facebook (poi ordinerò altre copie visto il successo ottenuto, grazie!!!!!) oppure lo trovate online, ad esempio su Ibs arriva in pochi giorni, ecco il link
Aroma su IBS
Su Ibs se guardate nella parte a sinistra vedete anche tra i più venduti altri miei libri.
Grazie a tutti coloro che hanno già acquistato il libro, a disposizione per tutti con copie subito disponibili (non molte, ma poi le ordinerò) grazie di cuore e lo consiglio anche a tutti coloro che hanno vissuto a Mezzana e ora vivono altrove, ma conoscono questo piccolo pezzo di mondo. Grazie!

Lara

venerdì 28 dicembre 2018

AROMA DI CAFFE' SUL SITO DE GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO


Risultati immagini per grazie e buon 2019

 Da qualche anno collaboro con questo bellissimo sito, Gli scrittori della porta accanto, che si occupa di libri, ma anche di cinema, arte e tanto altro.
Ringrazio Silvia Pattarini e tutto lo staff per questo regalo con lo spazio dedicato al mio nuovo libro "Aroma di caffè e profumo di fieno. Piccola storia di una casa nel Borghetto" che vi invito a leggere.
Grazie di cuore Scrittori e grazie a voi che leggerete l'articolo!

Buon anno a tutti Gli scrittori della porta accanto e ai miei lettori! Buon 2019!

LEGGETE QUI SOTTO L'ARTICOLO

ARTICOLO LIBRO AROMA DI CAFFE' SU GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO

lunedì 17 dicembre 2018

COSA REGALARE A NATALE (O PER LE FESTE)?


Se siete ancora indecisi su cosa regalare per Natale, un bel pensiero potrebbe essere proprio il mio libro Aroma di caffè e profumo di fieno. Piccola storia di una casa nel Borghetto. A chi regalarlo?
A chi ha abitato a Mezzana in val di Sole (Trentino) magari proprio zona Borghetto (da Piano fino htl Ravelli circa);
A chi abita ancora nel Borghetto o a Mezzana;
A chi ha letto i miei libri Reset e Guardando le stelle;
A chi ama storie vere;
A chi abita in val di Sole;
A chi ha avuto qualcuno della sua famiglia nel campo di Mitterndorf (per cui è di Vermiglio);
A chi ama la val di Sole anche se non ci abita o ci abita saltuariamente;
A tutti coloro che amano leggere.

Idea regalo, ma può essere anche per voi!

Come fare? 
Su Internet
Amazon
Ibs
Occhi ai tempi di spedizione!

Oppure in libreria con questi dati (anche qui ci vorrà un pò di tempo) Lara Zavatteri (autore), titolo e Youcanprint come editore.

Oppure mi trovate con copie disponibili subito in via 4 novembre 21 a Mezzana in valle di Sole (Trento), disponibili anche tutti gli altri miei libri!

Un libro è sempre un bel regalo, per voi o per chi vi è caro!