PER INFORMAZIONI SUI LIBRI

larazavatteri@gmail.com
348/7702561

mercoledì 22 febbraio 2017

DUE LIBRI IN PARTENZA PER “UN LIBRO PER AMATRICE”



Un cane di nome Giuliano” e “Agata.Come un funerale ti salva la vita” sono stati spediti per l'iniziativa “Un libro per Amatrice” organizzato dalla redazione di RietiLife. Ho deciso di mandare questi due libri in quanto il primo, adatto anche ai ragazzi e ai bambini e anche il secondo, per adulti, sono libri divertenti e ironici, un piccolo modo per far comprendere alle popolazioni colpite dal terremoto quanto sia importante ritornare a sorridere.

I libri sono con dedica e allegato ho aggiunto, come richiesto, un messaggio di speranza che andrà a costituire un murales.

Un abbraccio alla popolazione di Amatrice e spero che i libri possano piacere! ;)

martedì 7 febbraio 2017

ANTICIPAZIONE DEL LIBRO AGATA, UNO DEI PROTAGONISTI


Il signor Enea

In realtà di fotografi ce n'erano due, in paese, ma quasi tutti andavano dal signor Enea perché 1) aveva prezzi migliori e 2) le sue foto erano sempre più belle. I genitori del signor Enea, scomparsi da anni, da sempre raccontavano che l'origine di quel nome era l'incendio che, partito dal loro fienile-erano allevatori e vivevano ai margini del paese- si era propagato in fretta anche verso la loro casa. Stavano tutti dormendo, ma Enea uditi i muggiti delle vacche aveva immediatamente attaccato a urlare. La madre era subito uscita per cercare di liberare gli animali, che si salvarono per miracolo, ma il padre, che secondo il racconto era stato operato da poco ad una gamba, non riusciva a muoversi dal letto.
Fu a quel punto che iniziò la leggenda del signor Enea. Secondo i genitori il ragazzino, che aveva all'epoca sei anni, si era caricato il padre sulle spalle e l'aveva tratto in salvo, mentre la casa iniziava a bruciare.
Proprio come aveva fatto il mitico Enea caricandosi sulle spalle il padre Anchise, mentre la città di Troia bruciava.
Come avesse potuto, un ragazzino di soli sei anni, farsi carico di un omone di quasi un quintale e portarlo fuori casa, non lo sapeva nessuno. Si dimenticavano tutti, poi, che i nomi dei bambini si danno alla nascita, non dopo un fatto del genere, ma tutti ci passavano sopra e la maggior parte credeva a queste panzane.
La cosa reale era, invece, che il signor Enea era nato cieco, o meglio vedeva solo ombre davanti a sé e tuttavia era riuscito a diventare fotografo e, per giunta, a diventare pure molto bravo.
Per tutta la vita aveva vissuto nella casa da cui aveva tratto in salvo il padre, per chi voleva crederci, neanche a farlo apposta a poca distanza dall'altro fotografo, che non riusciva a capire come un non vedente potesse creare delle immagini più belle delle sue, che invece vedeva benissimo.
Il signor Enea spiegava che lui le fotografie le faceva “con il cuore” e che per quello gli riuscivano tanto bene.

Cretinate!” gridava l'altro fotografo, adirato.

Fatto sta che il signor Enea si era fatto una clientela di tutto rispetto, non solo in zona ma anche online, dove vendeva foto di paesaggi, animali e quant'altro, anche su richiesta. Vedeva solo ombre, più chiare o più scure, ma ciò gli bastava per capire dove fosse il soggetto, come muovere la macchina e via discorrendo.

LEGGETE IL RESTO SU

  https://unsorrisoconagata.blogspot.it/2017/02/un-altro-personaggio-del-libro-il.html






















martedì 24 gennaio 2017

TUTTI I MIEI LIBRI



Ecco in questa locandina tutti i miei libri (non tenete conto della scritta iniziale iniziative 2016, si riferisce alle iniziative benefiche dell'anno scorso) per ognuno trovate una piccola descrizione per farvi un'idea del testo. Oltre a questo il più recente è Agata.Come un funerale ti salva la vita, che parla di una donna costretta ad uscire dal suo isolamento per paura di finire in una casa di riposo. Lo farà partecipando a funerali, uno più strampalato dell'altro. Ce la farà a rimanere a casa? Un libro umoristico sia per quanto capita a Agata sia per i funerali.

Per avere i libri li trovate su Internet su Youcanprint (la maggior parte) o Ibs, Hoepli, La Feltrinelli, Mondadori Store.

Se non siete pratici potete richiedere a me i libri a larazavatteri@gmail.com, spedisco ovunque, o mi trovate in via 4 novembre 21 a Mezzana in val di Sole (Trentino).

Garzie di cuore a tutti i miei lettori, vecchi e nuovi!

lunedì 16 gennaio 2017

GRAZIE PER …



Ciao a tutti. Con questo post voglio ringraziare tutti coloro che seguono
il mio blog Un sorriso con Agata, che ha raggiunto da poco e superato le 2.000 visualizzazioni (considerando che il blog è da qualche mese online), oltre a Nadia Giovagnoli, una mia lettrice affezionata di Ancona che sul blog mi ha lasciato un bel commento del mio libro Agata. Come un funerale ti salva la vita. Grazie anche a Nadia Mariz e Flavio Pedrotti che mi hanno richiesto come ospite negli studi della Rai di Trento per parlare nella loro trasmissione “Safari letterario” di scrittura, libri e del libro Agata. La trasmissione andrà in onda a marzo su Rai Radio 1, vi terrò aggiornati. Grazie anche a tutti coloro che stanno richiedendo il libro Agata e i miei libri precedenti. Grazie di cuore, a tutto voi. 

 

Sono sempre disponibile a larazavatteri@gmail.com

lunedì 9 gennaio 2017

AGATA.COME UN FUNERALE TI SALVA LA VITA

Lara Zavatteri
via 4 novembre 21
Mezzana val di Sole-Trento-

larazavatteri@gmail.com

oppure
Youcanprint, Ibs, Mondadori Store se volete acquistarlo online

lunedì 12 dicembre 2016

BUON NATALE E BUON ANNO, ANCHE CON AGATA


http://www.auguri.it/img/occasioni/natale.jpg

Tantissimi auguri di Buon Natale e Buon Anno a tutti i miei lettori, a tutti coloro che mi seguono da anni, a chi mi ha scoperto nel 2016 e a chi sarà un mio lettore in futuro! Grazie di cuore a tutti. Con l'augurarvi buone feste vi segnalo che potete richiedermi il mio nuovo libro “Agata. Come un funerale ti salva la vita” da regalare o regalarvi, oltre agli altri miei libri.
Buone Feste e grazie a tutti voi!

Lara Zavatteri

martedì 29 novembre 2016

A NATALE SCOPRITE AGATA E IL SUO MONDO NEL MIO NUOVO LIBRO







Per Natale regalatevi o regalate il mio nuovo libro “Agata. Come un funerale ti salva la vita”.
Di cosa parla e chi è Agata. Agata è una signora che, dopo essere rimasta sola, decide di vivere come un eremita e praticamente per decenni non esce più di casa, fino a che sotto la porta trova un volantino con la pubblicità di una casa di riposo. Inizia a temere che qualche vicino, vedendo quanto è diventata sola e chiusa, la voglia internare, ma come fare per evitare tutto ciò? L'unica è ritornare in società, ma come fare?
Così Agata decide di partecipare ai funerali, di gente assurda e con funerali strambi e solo alla fine si scoprirà se riuscirà nel suo intento, e non solo...




Nel periodo natalizio potete richiedere direttamente il libro a me in via 4 novembre 21 a Mezzana, val di Sole, Trentino (di fronte all'hotel Savadori) o scrivendomi a larazavatteri@gmail.com. 

Oppure, se siete tecnologici, lo trovate su www.youcanprint.it, Ibs, La Feltrinelli e principali siti che vendono libri. Viene stampato quando richiesto, per cui acquistatelo con un pò d'anticipo.

E' un libro umoristico, oggi più che mai di ridere e sorridere abbiamo bisogno tutti! Scoprite il libro e il blog dedicato al sorriso qui

Nb. Per le feste sono naturalmente disponibili anche tutti gli altri miei libri