PER INFORMAZIONI SUI LIBRI

larazavatteri@gmail.com
348/7702561
Mezzana, val di Sole, Trento
via 4 novembre 21

giovedì 2 dicembre 2021

ECCO LA FIABA SULLA VALLE DEL MELEDRIO!

 


Ciao a tutti. 

Ecco qui la mia fiaba sulla Valle del Meledrio "La Dolomia e l'anatra mandarina" pubblicata da Bardi Edizioni, con testo mio ed illustrazioni di Erica Patauner. Fa parte della collana  "Musei senza pareti" che racconta gli ecomusei del Trentino ai più piccoli, appunto grazie a delle fiabe. 

Chi sa dove si trova la Valle del Meledrio?

A SPASSO NEI RACCONTI...EL MAS BRUSA' A MEZZANA

 

Ciao a tutti. 

Questo in foto è "el Mas Brusà" a Mezzana in val di Sole (Trento). Non si sa perchè lo si chiami così, probabilmente perchè un tempo era bruciato (brusà in dialetto vuol dire appunto bruciato). Nel mio libro "A piedi nudi nei tini e altri racconti della Valpantena e della Val di Sole" uno dei racconti prende spunto dal Mas Brusà, in particolare ricordando il suo abitante, Pietro Redolfi, che era famoso per attaccare alla porta della sua casa le poesie che scriveva, molte ironiche, tante che bonariamente prendevano in giro i tempi moderni. Le attaccava alla porta e chi passava poteva leggerle. 

Ho preso spunto da queste poesie per dire che i racconti del libro, sembrano parlare di zone molto distanti, la Valpantena e la Val di Sole, ma che in realtà non lo sono. Ad esempio, il fiume Adige, che troviamo a Trento, scorre anche a Verona. Così le storie del libro possono essere lette da tutti, da chi abita in valle e da chi è della Valpantena, senza tener conto dei confini geografici ma solo del nostro cuore che non mette confini. 


Grazie a tutti voi che finora avete acquistato il libro, mi avete scritto i vostri bellissimi commenti. Grazie di tutto cuore!


Il libro è disponibile richiedendolo a me in via 4 novembre 21 a Mezzana in val di Sole (Trento) o larazavatteri@gmail.com, acquistandolo su Internet sui negozi che vendono libri come Ibs, la Feltrinelli, Mondadori Store, in libreria ordinandolo specificando nome autore, titolo e editore (Youcanprint). Grazie a tutti voi! 

mercoledì 24 novembre 2021

LA GATTINA AUGHEN E MIO PAPA'

 

Questa in foto è la gattina Aughen. 

Era la gatta di mio papà, scomparsa poco dopo di lui. Arrivò nel nostro cortile molti anni fa ed è sempre rimasta con noi. Non abbiamo mai saputo la sua età, ma per certo aveva più di 20 anni. Era un vero leader,  tanto che riusciva perfino a scacciare la volpe quando "invadeva" il suo territorio. 

Aughen è il nome che le avevo dato io per i suoi occhi strani e bellissimi. In tedesco infatti Augen significa occhi, noi l'abbiamo un pò storpiato nella grafia e nella pronuncia ma il motivo era per quegli occhi tra il grigio e il verde. 

Aughen ha accompagnato tanti anni della mia vita e mi mancherà sempre. Era amica degli altri gatti e del mio cane Giuliano e stava volentieri con mio papà nel suo "vout" (cantina). Quando mio papà è mancato, giorno dopo giorno Aughen si è lasciata andare, fino a raggiungerlo solo qualche mese dopo in Cielo. Mi piace immaginarli insieme, perchè l'amore che condividiamo con i nostri amici animali è unico, speciale e non muore mai. 

Ad Aughen avevo dedicato un libro dal titolo "Gli occhi di Aughen" con la storia di questa gattina, che può piacere a tutti coloro che amano gli animali e i gatti in particolare. 


Qui io e Aughen ;)


Questo è libro su Aughen. 

Un piccolo libro per una grande e speciale storia. 

Disponibile richiedendomelo (in via 4 novembre 21 a Mezzana in val di Sole Trento) o larazavatteri@gmail.com) o online (Ibs, La Feltrinelli, Mondadori Store) o in libreria con nome autore, titolo e editore (Youcanprint). 

Grazie!
Lara 


lunedì 22 novembre 2021

500 iscritti al gruppo dei libri!

 


Il mio gruppo Facebook "Tutti i libri della scrittrice Lara Zavatteri" ha raggiunto in questi giorni i 500 iscritti. Grazie di cuore a tutti coloro che si sono iscritti, che mi seguono da sempre, da un pò o che si sono appena aggregati al gruppo. 

Grazie a tutti voi e per chi lo desidera cercate il gruppo e richiedete di iscrivervi! 

Grazie di cuore.

Lara 

mercoledì 17 novembre 2021

A SPASSO NEI RACCONTI...UN PUGNO DI CASE...RONCIO

 

Lì dove c'è il sole, lì è Roncio. 

Roncio è un piccolo paese, frazione del Comune di Mezzana (le case in ombra sono appunto a Mezzana) che si trova in uno dei racconti del libro "A piedi nudi nei tini e altri racconti della Valpantena e della Val di Sole" . 

Si parla di Roncio e delle località poste sopra di esso, un tempo molto popolate come lo stesso Roncio, dove ad un certo punto di aprì anche una scuola. Ad insegnare fu mandata Rosa Schmidt, per tutti poi la "maestra Rosa". Nel libro c'è anche la custode della chiesetta di Roncio, dedicata ai santi Romedio e Barbara, ovvero l'Aldina, che per tanti anni "custodì" appunto la chiesetta aprendola per chi voleva visitarla. 

Si parla di Roncio com'è oggi e perchè alcune persone hanno scelto di viverci, con riferimenti anche alle altre frazioni di Mezzana ovvero Ortisè e Menas. 


Come sempre, ho copie disponibili, oppure trovate il libro online (es.Ibs, La Feltrinelli, Mondadori Store) oppure ordinandolo in libreria con titolo, autore ed editore (Youcanprint). Mi trovate in via 4 novembre 21 a Mezzana (Val di Sole, Trento) o larazavatteri@gmail.com o su Facebook.


Grazie a tutti i miei lettori, a chi lo è diventato proprio grazie a questo libro e a chi lo diventerà! Grazie di cuore.

Lara 

martedì 16 novembre 2021

COMMENTO AL LIBRO A PIEDI NUDI NEI TINI

 Ricevo dal mio lettore Candido Rizzi di Cavizzana questo commento al libro A piedi nudi nei tini e altri racconti della Valpantena e della Val di Sole, in particolare al primo racconto che narra la vita di mio papà Renato. Grazie mille, di cuore, a Candido!


Il libro a piedi nudi nei tini? Letto la sera stessa dell'acquisto. Che dire; sei stata così brava a descrivere la figura del tuo papà a 360 gradi che mi sembra di averlo conosciuto personalmente. Un ragazzino della Val Pantena cresciuto in un ambiente contadino, rispettoso dei valori veri. Religione, famiglia, e istituzioni con un particolare occhio di riguardo per la natura con la quale viveva a stretto contatto. La scelta di servire la patria nell'arma dei Carabinieri, la nostalgia ma anche l'adattamento nel periodo Sardo in un ambiente per lui inusuale ma che ha saputo amare. Il trasferimento in Val di Sole in un ambiente più simile a quello delle sue origini, (nonostante le abbondanti nevicate). Qui ha conosciuto la sua compagna dalla quale ha avuto una figlia. Questo l'ha fermato a vivere a Mezzana anche dopo essersi congedato dall'arma, è diventato un bravo artigiano nell'edilizia. Conducendo una vita nel rispetto delle persone dalle quali ha ricevuto affetto e di questo tu ne vai giustamente orgogliosa. Grazie con la tua scrittura trascini il lettori-ci tra le pagine di questo bel libro facendo conoscere loro una persona stupenda, il tuo papà. Grazie per questo racconto.

lunedì 15 novembre 2021

ALTRI 2 LIBRI SU MEZZANA


 Ecco in foto altri due miei libri su Mezzana. 

Aroma di caffè e profumo di fieno. Piccola storia di una casa nel Borghetto racconta storie della zona del Borghetto a Mezzana (dalla prima casa arrivando da Piano fin circa all'hotel Ravelli);

El ghe dis el bis al tas...Modi di dire dialettali di Mezzana e val di Sole invece è una raccolta di modi di dire, filastrocche, termini nel dialetto di Mezzana e valle di Sole, spiegati poi in italiano. 

Oltre a "A piedi nudi nei tini e altri racconti della Valpantena e della Val di Sole" tenete presenti anche questi se siete di queste zone, oppure le conoscete! 

Per tutti e tre i libri ho copie disponibili (mi trovate a Mezzana in via 4 novembre 21, larazavatteri@gmail.com o su Facebook) oppure li trovate sui migliori store online (Ibs, La Feltrinelli, Mondadori Store) o ordinandoli in libreria con nome autore, titolo e editore (Youcanprint). 

Grazie!!

Lara